Area Giochi Di Ruolo

Area Giochi Di Ruolo - Prato+Play 2017

Il termine “role playing” (gioco di ruolo, ma anche “ruolo recitato”) ha curiosamente origine nel mondo della psicologia. Fu infatti il dottor Jacob Levi Moreno a mettere a punto la “tecnica dello psicodramma”, ancora oggi utilizzata in psicoterapia: il paziente recita un avvenimento del suo passato per risolvere un conflitto psicologico.

Potremmo fare molta dietrologia con questa informazione, se pensiamo a quanto il gioco di ruolo sia stato demonizzato fino a non molti anni fa, e forse non possiamo nemmeno stupirci più di tanto: cosa spinge un ragazzino a immedesimarsi in un personaggio di fantasia immerso in un mondo pieno di pericoli, mostri, malvagità e violenza? Ancora di più: cosa spinge un adulto a fare lo stesso?

Al Prato Comics + Play avrete l’opportunità di scoprirlo!

Laddove un romanzo o un film rendono partecipi il fruitore di una storia pensata da altri e dallo scorrimento definito e immutabile, il gioco di ruolo permette a chiunque di scrivere la propria storia, di vivere le proprie avventure, sotto il controllo di un master che ha il ruolo di arbitro, ma anche di intrattenitore.

L’immedesimazione è totale e profonda, perché il protagonista di quelle avventure è stato pensato, scritto e fatto vivere direttamente dal giocatore. Il gioco di ruolo offre l’eccitante prospettiva di calarsi in situazioni emozionanti, alla ricerca di quel brivido che spesso cerchiamo inutilmente nella nostra vita comune e corrente.

Che poi le ambientazioni dei giochi di ruolo siano spesso piene di pericoli, mostri, malvagità e violenza… beh, per capire questo, forse dobbiamo davvero andare da uno psicologo.

Per tutti gli altri dubbi, potete invece chiedere ai ragazzi che gestiscono l’area GDR.

Stratagemma e L’ingranaggio

Stratagemma è uno dei più vecchi e venerabili negozi di giochi di Firenze. Apre nel 1988, quando le due fondatrici – Eva e Mirella – vengono intrigate proprio dalla magia del gioco di ruolo. Nasce così uno dei primi negozi specializzati in Italia, che opera a tutto campo nel settore dei giochi: wargame, miniature, giochi di ruolo e da tavolo, artigianato fantasy e tutto ciò che ruota intorno a questo mondo.

L'ingranaggioL’ingranaggio è un innovativo gioco di carte e gioco di ruolo basato sul deckbuilding e sulla gestione del rischio da parte del giocatore. Ogni giocatore avrà un suo mazzo di carte da poker, che sarà al tempo stesso il serbatoio delle sue giocate e la scheda del suo personaggio.
L’inquietante ambientazione vede il mondo del XXI secolo vicino all’apocalisse, con l’umanità che ha infranto l’ultimo tabù: rianimare i cadaveri per farne degli automi. Meccanica di precisione, marchingegni a vapore, morti rianimati sono gli elementi che caratterizzano L’Ingranaggio.

Gli autori del gioco: Valerio Amedei e Andrea Marmugi, presenti nell’Area GDR, pronti a farvi provare il loro gioco.

Valerio Amadei
Nel maldestro tentativo di camuffarsi da persona normale, ha studiato per un po’ Relazioni Internazionali, e per molto di più Cose Sovrannaturali Assortite.
Amante dei mondi di fantasia, ora che è diventato un bimbo grande ha pensato fosse tempo di condividere le proprie idee con chi può apprezzarle davvero.
Ha pubblicato per i tipi di Porto Seguro Editore la raccolta di racconti Sogni infranti e rincollati e il romanzo frammentato L’Ingranaggio – La carne, l’acciaio e il vapore.

Andrea Marmugi
Maschio, alto circa milleottocentotrentadue millimeti, di carnagione chiara, tono mozzarellifero. Ha studiato principalmente dalla vita e dal cinema, scoprendo una passione nel raccontare storie. La mancanza della figura professionale del cantastorie/bardo/buffone di corte lo ha trasformato in un giocatore di ruolo. Ha quindi iniziato ad accumulare e giocare compulsivamente… e sono ormai passate due decadi.
Incontra Valerio Amadei dopo un viaggio onirico e subito nasce l’idea de L’Ingranaggio.

Tin Hat Games


Tin hat gamesTin Hat Games
è una piccola realtà artigianale italiana in cui passioni, competenze ed esperienze personali si intrecciano formando una trama che ci consente di realizzare prodotti anche molto diversi tra loro.

urban heroesIl loro percorso inizia con #UrbanHeroes, un gioco di ruolo old school supereroistico, finanziato nel 2014 con un progetto Kickstarter. Ecco come descrivono l’ambientazione: #UH mischia le cupe atmosfere del mondo d’oggi con la dinamica supereroistica. Chiedetevi cosa succederebbe nel mondo reale – qui e ora, non in un ipotetico mondo lontano – se davvero esistessero persone con talenti straordinari. Ora immaginate questi nuovi Dei oltreumani limitati da leggi miopi, fatica fisica e mentale; aggiungete un clima politico soffocante, le ingerenze di gruppi oscuri e potenti, il vuoto spinto del web e della società pop, e avrete un’idea di cosa significa vivere in Terra Z, un pianeta stravolto dall’esplosione del CERN di Ginevra nel 2008.

Il team di Tin Hat Games, composto da Alex, Matteo e Manuel, sarà presente nell’Area GDR per farvi provare il loro #UrbanHeroes.

A cura di

con la collaborazione di:

Stratagemma Tin hat games

Per informazioni:

play@pratocomicsplay.com